Quest’estate ho trascorso un paio di settimana al mare e sono stata tentata più di una volta di provarlo. In realtà il mio sogno nel cassetto resta il surf, ma l’idea di poter in qualche modo salire sulla tavola, prenderci confidenza e migliorare il mio equilibrio per poi un giorno cavalcare le onde come nel film Point Break - lo ammetto - mi stuzzica parecchio. Di che cosa sto parlando? Ovviamente del SUP, acronimo di Stand Up Paddle, una delle attività acquatiche più quotate del 2016. Uno sport da praticare esclusivamente outdoor, ho sempre pensato, fino a quando non ho ricevuto da parte di Virgin Active (azienda leader a livello internazionale nel settore dei centri fitness e benessere) l’invito a prendere parte alla prima lezione di SUP organizzata in piscina. Con qualche perplessità ma soprattutto con tanta curiosità, ho accettato la proposta e – ora posso affermarlo – non me ne sono affatto pentita.

Ti sei mai chiesto come fanno a nascere certi prodotti - a volte anche molto semplici e poco costosi - che però sono in grado di semplificarti la vita quando ti alleni? Tanto per dirne uno, pensa al tappetino poggiapiedi di Domyos by Decathlon da portare in palestra o in piscina: pratico e poco ingombrante, ti permette di evitare il contatto con il pavimento quando ad esempio, dopo la doccia, sfili le ciabatte e ti ritrovi a piedi nudi. In più si trasforma in una utile sacca all'interno della quale riporre la biancheria e gli indumenti umidi. Un prodotto al quale sono particolarmente affezionata perchè mi accompagna ad ogni allenamento.

Come ogni anno a settembre stilo la lista dei traguardi che vorrei tagliare entro l’estate successiva. A volte raggiungo i miei obiettivi, qualche volta no perché si sa, la vita è imprevedibile, che poi - a dirla tutta - è anche il suo bello. Nella mia lista dei "goals" da mettere a segno nei prossimi mesi c’è una bella 10K: non ho ancora scelto quale, ma lo farò presto. Per il momento ho stabilito la distanza, che so essere alla mia portata. Potrei spingermi oltre, ne sono consapevole, ma in questo momento della mia vita in cui voglio fare 1000 cose, ho la testa immersa in diversi progetti e non voglio rinunciare al fitness ed alla sala pesi, va bene così. Dieci chilometri da correre bene, senza affanno, con il sorriso, leggera e senza stress: questo il mio traguardo.

Sono tanti i motivi che spingono le persone ad iscriversi in palestra, ma diciamocelo, a tirar giù dal divano anche i più pigri non è la voglia di scaricare lo stress, prendersi cura di sé oppure socializzare: la vera spinta che fa muovere il mondo quando si parla di fitness è il profondo desiderio - misto a speranza - di migliorare il proprio aspetto fisico, perdere peso e scolpire il corpo, che per noi donne corrisponde tra gli altri, ad ottenere un lato B degno di nota. Tonico, rotondo, ben proporzionato (mi sembra di vederti amica mentre fai sì con la testa). E allora vai di squat, stacchi a gambe tese, affondi e step-up fino ad esaurimento: una sequenza di esercizi senza dubbio efficace, ma forse un po’ noiosa per chi non ama la sala pesi.

Ho sempre pensato che il trampolino non facesse per me. Soffro di condropatia rotulea, una patologia che mi ha causato non pochi problemi e mi ha costretto a sospendere per un po’ di tempo alcune attività (sigh!) troppo impattanti sulle articolazioni delle ginocchia (una tragedia per i miei allora 23 anni, quando credevo di essere invincibile e mi allenavo 1000 ore a settimana). Grazie a un periodo di riposo forzato e a un successivo percorso di rehab fatto di esercizi specifici volti a migliorare il tono del vasto mediale e dei muscoli degli arti inferiori in generale, ho superato il problema ma da allora cerco in generale di non eccedere (cerco eheh).

Qualche giorno fa ho partecipato ad una intensa sessione di cross training organizzata da Decathlon per testare l’attrezzatura firmata Domyos appositamente studiata per rendere accessibile a tutti questa efficace e stimolante disciplina.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Per proseguire con la navigazione del sito, è necessario acconsentire all'utilizzo dei cookie selezionando il pulsante "Accetta".