Settembre: c’è chi sbuffando torna sui banchi di scuola, chi alla scrivania dell’ufficio, chi al duro lavoro di mamma (tra cucina, lavatrici, compiti ecc.) e poi ci sono quelli come me, che il rientro non lo vivono poi così male, perché “non vedo l’ora di scoprire tutte le novità che mi proporranno in palestra.

Chi mi conosce lo sa: quando si tratta di shakerarsi a ritmo di musica, sudare, fare fatica e – ovviamente – divertirsi, io mi ci ficco… sempre! Così, non posso che diffondere con entusiasmo una buona nuova che ricevo or ora da Decathlon (una delle più grandi catene di negozi di articoli sportivi a livello mondiale, che diffonde da anni la cultura del movimento, rendendo ogni attività alla portata di tutti grazie ai prezzi accessibili, ai tantissimi articoli, alle idee innovative e all’ottima qualità dei prodotti), e che rappresenta a mio avviso la massima espressione dello spirito sportivo: fit per tutti, gratuitamente, per un giorno intero, in ben 95 città d’Italia, per adulti, bambini, principianti o esperti. Poco importa: unico comune denominatore, la voglia di stare insieme per fare movimento.

L’attività fisica rappresenta per me il migliore antidepressivo naturale: una sorta di pillola del buonumore che, se presa tutti i giorni, permette di affrontare difficoltà e problemi con il sorriso, cancellare lo stress, e "andare oltre". E’ proprio per questo motivo che cerco di assumerla con costanza, nonostante i mille impegni, e nonostante la stanchezza che a volte si fa sentire, eccome…

Immagina di poter riunire tutte le più gettonate discipline sportive, insieme con le ultime novità in campo di fitness, functional training, benessere e beauty, all'interno di un unico elegante spazio, dove la cortesia, la professionalità, la competenza e l’arte dell’accoglienza sono di casa. In due parole: il paradiso del wellness.

Domani si parte. Destinazione montagna. Che d’estate per me è ancora più bella. Tanti sono gli sport che si possono praticare. Trekking, corsa, ski-roll e soprattutto bici. Su strada o sterrato. Prima si sale, si spinge (sui pedali) e si suda e poi giù… adrenalina pura, veloci come il vento. E nel frattempo ti godi il panorama (mentre scali la tua cima, perché in discesa devi tenere gli occhi aperti!).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Per proseguire con la navigazione del sito, è necessario acconsentire all'utilizzo dei cookie selezionando il pulsante "Accetta".