Oggi mi sono svegliata presto per andare al parco di Monza ad allenarmi con un’amica. Ce l’ho a qualche chilometro da casa, ma devo comunque prendere la macchina per arrivarci e così spesso opto per il tapis roulant in palestra - anche se, ne sono consapevole, è tutta un’altra cosa - che mi permette di ottimizzare i tempi e di passare dal cardio (poco) alla ghisa (tanta) in tempo zero.

A fine marzo sono stata con le mie amiche di una vita a Marrakech. Una città caotica e disordinata, ma allo stesso tempo affascinante e bellissima (trovi alcuni scatti del mio viaggio sul mio profilo Instagram). Inutile dire che abbiamo fatto il pieno di spezie, tè alla menta e ovviamente cous cous. Un alimento che amo, ma che non preparo spesso perché – nella sua versione originale – è fonte di carboidrati sfavorevoli (chi segue la dieta Zona sa di che cosa parlo).

Verdura e frutta sono alimenti alla base di una sana alimentazione. Io ne sono ghiotta e li consumo ogni giorno, cercando di variare il più possibile: vellutate e zuppe d’inverno, insalatone, smoothies, pinzimoni ed estratti durante la bella stagione.

Sai che giorno è oggi? Sì, ok, è venerdì e tra poche ore inizierà il weekend. E poi è anche il 7 aprile che per me significa festa grande perché il mio fidanzato, lo Chef Riccardo Cominardi, compie gli anni. Ma ancora più importante (amore non ti offendere), oggi si celebra il World Health Day, la Giornata Mondiale della Salute, un tema a me molto caro. Io che mi definisco paladina del benessere e delle buone abitudini non potevo non sottolinearlo.

Domani parto per un viaggetto programmato un po' all'ultimo momento (e per questo ancora più entusiasmante): una settimana tutta per me, in compagnia di una delle mie più grandi amiche, Francesca. Lei che sogna di fare la make-up artist, adora creare con la carta e trascorre ore ed ore nel reparto creme & Co. dei grandi magazzini.

La frutta secca è un ingrediente che non manca mai nella mia dispensa. Mandorle, nocciole, noci e poi semi in quantità: mi piace mixarli, utilizzarli per guarnire i pancakes, rendere più goloso lo yogurt greco magro o ancora aggiungerli al porridge o alle insalate.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Per proseguire con la navigazione del sito, è necessario acconsentire all'utilizzo dei cookie selezionando il pulsante "Accetta".