Quando si parla di frutta e verdura sono un pozzo senza fondo: fin da piccola (ma proprio piccola) adoravo far colazione con i pomodori crudi, dai quali - a dire la verità - ancora oggi sono praticamente dipendente, soprattutto se preparati insieme con la cipolla di Tropea e qualche foglia di basilico, e conditi con olio extravergine ed un pizzico di sale… Ecco, vedi, ho già l’acquolina :D Per non parlare della zucca, riguardo alla quale voglio raccontarti un episodio piuttosto inquietante. Promettimi però che continuerai a leggermi dopo ;)

Anno nuovo vita nuova? Per me è proprio il caso di dirlo, sì perché la mia assenza prolungata dal blog (perdono, perdono, perdonoooo…) non è stata determinata da poca volontà ma da un infinito, impegnativo, devastante trasloco. Una casa più grande, con una cucina di quelle con i fiocchi, un terrazzo da cui ammirare le montagne, le albe ed i tramonti ed uno studio tutto mio (che mi piace un sacco) sono il risultato di questo lungo mese di silenzio, ovviamente solo in questa sede perché invece su Facebook, Instagram e Twitter (chi mi segue sui Social lo sa) non ho mai taciuto un attimo ;)

Chi non ha mai fatto colazione con uno di quei biscotti giganti (magari anche due eheheh) impreziositi con pepite di cioccolato, meglio noti come "cookies", alzi la mano. Bisogna ammetterlo, sono proprio buoni, ma ahimè sono anche ricchissimi di burro, zucchero e quindi calorie, di quelle che non fanno bene alla salute... Ma possiamo noi rinunciare a gustarli?

E’ davvero troppo tempo che non aggiorno il mio diario :( Tu che mi leggi sai bene come funziona: spero perciò che riuscirai a perdonare questa mia assenza prolungata… Scrivi i buoni propositi su un foglietto, li rispetti per le prime due settimane e poi vieni nuovamente travolto dal vortice degli impegni, degli appuntamenti che non puoi rimandare, delle scadenze che (ovviamente) scadono ecc.

Quando hai la fortuna di riuscire a conciliare lavoro e passione non puoi chiedere di più, se non di poter lavorare con persone che la pensano proprio come te. Così l’impegno, l’energia positiva ed i sorrisi si moltiplicano, tutto sembra più leggero e alla fine (sì, lo ammetto) ti diverti un sacco, nonostante la fatica. E proprio ieri sera da Cuciniamo (scuola di cucina - che te lo dico a fare - ubicata a Desio, nella mia verde Brianza) questa magia si è nuovamente realizzata: Laura, la splendida padrona di casa, ci ha accolto con entusiasmo e l’ormai consolidato DreamTeam di Food For Fun ha portato in tavola piatti buoni, belli e salutari che hanno ricevuto l’approvazione di tutti i partecipanti.

Piove, senti come piove, madonna come piove, senti come viene giù… Eh già, l’autunno questa volta è davvero arrivato ed io - che un pochino sono meteoropatica - sto cercando con tutte le mie forze di digerire questo tempaccio, che oltre a rendere tutto più grigio fa risvegliare qualche doloretto (come se non ne avessi già abbastanza della mia fascite plantare, argh!).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Per proseguire con la navigazione del sito, è necessario acconsentire all'utilizzo dei cookie selezionando il pulsante "Accetta".