Ve lo confesso: appartengo anche io alla folta schiera di quelli che non amano particolarmente il primo giorno della settimana. “Odio di lunedì” gridava a squarciagola il mitico Vasco in una delle sue canzoni più azzeccate. E aveva ragione. Sì perché riavviare il motore in modalità routine dopo le emozioni del weekend - la mia “due giorni” di sport, divertimento, incontri di gusto e di cultura e, perché no, qualche volta di ozio e svago totale – risulta spesso faticoso.

Adoro i libri di cucina. Ne ho una collezione infinita. Ci sono quelli che ti riportano indietro nel tempo perché riprendono i piatti della tradizione, quelli che ti fanno girare il mondo perché raccontano della cucina di Paesi lontani, quelli che ti insegnano a mangiar sano: i miei preferiti. Pieni zeppi di tutte quelle immagini colorate. Che quasi ti sembra di sentirne il profumo, tanto sono belle e appetitose.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Per proseguire con la navigazione del sito, è necessario acconsentire all'utilizzo dei cookie selezionando il pulsante "Accetta".